come descrivere la notte


Risposta 1:

Il nord-ovest del Pacifico è nel mio sangue e nelle mie ossa. Ma posso dire che dopo 7 anni di adattamento il Midwest mi ha finalmente conquistato.

Le umide giornate estive sembravano fondersi in notti ancora più umide con l'aria così densa da premere sulla pelle. Centinaia di lucciole tutte accese si alzavano dall'erba rugiadosa e minuscoli germogli di mais che volavano così lentamente che sembrava lottassero contro il peso dell'umidità che aleggiava pesantemente nell'aria notturna. Mi sedevo mezzo vestito sulla mia veranda, con un bicchiere freddo di tè freddo, gocciolante dalla condensa mentre ascoltavo il richiamo delle rane toro ... mi ricordavano cosa potevano fare le corde sciolte di un banjo. Prima una rana toro iniziava il coro, poi un'altra e un'altra si univa finché lo stagno non sembrava circondato da loro.

C'era un odore dolce e leggermente pungente di campi di grano che circondavano la mia proprietà, combinato con l'aria umida e paludosa che si alzava dallo stagno. Gli insetti di giugno adoravano quelle notti di maggio che sfrecciavano nella pesante aria notturna che si schiantavano contro la casa, attirati dalle luci all'interno. Fino a quando non ho riflettuto su questi pensieri e ho ricordato questi ricordi, non mi sono reso conto di quanto mi mancassero quelle serate di spessore umido sospese nell'aria notturna dell'Iowa.


Risposta 2:

La notte si è avvicinata quando non stavo guardando. Prima il sole si è nascosto dietro gli edifici e sotto la recinzione, rifrangendo l'ora d'oro attraverso i vicoli e illuminando questo muro, quel ramo, il lato sinistro del tuo viso ... poi se n'è andato con un ultimo minuscolo bagliore di calore e luce all'orizzonte .

Mi sono sforzato di vedere, così ho acceso una luce.

La familiare brezza blu della notte ha un profumo di sale, cemento e code di volpe verdi. È mia amica, ma la guardo con la coda degli occhi. È quasi invisibile sotto i lampioni e incinta sotto la pioggia. Ammorbidisce le linee sulla mia pelle e mi fa venire un brivido lungo la schiena. Mi dà una tregua dai miei fardelli quotidiani e mi lega a un posto.

Ho due menti per l'aria notturna. Dicono che l'aria della notte è aria cattiva. Non guardo al pericolo, .. ma poi alle zanzare non piaccio, le effimere ei ragni mi vengono incontro e cammino dove voglio. Risplendo nell'oscurità.

L'aria notturna scandisce il giorno. Indica il momento di fermarsi, chiudere porte a chiave, chiudere le tende e respirare l'aria contaminata della cucina, del bucato e dei corpi. È la nostra aria interna che ci crea problemi.

Diamo la colpa al buio.


Risposta 3:

Come descriveresti per iscritto l'aria notturna?

Sei bloccato per una descrizione? Francamente, il modo in cui si sente l'aria notturna dipende dal luogo e dal periodo dell'anno. Quando ero giovane, sono cresciuto nella zona di Houston e amavo l'aria notturna per la sua vicinanza vellutata. Mia madre ha detto che era come essere colpita in faccia con un asciugamano bagnato, ma non è cresciuta con esso. Ora, tuttavia, trovo quel livello di umidità claustrofobico.

In California, l'aria notturna è quasi sempre fredda con un morso. La mancanza di umidità nel sud della California drena ogni senso di benessere dall'aria.

A New York, non in città, naturalmente, l'aria notturna è fresca e confortante. Non è così umido da farti sentire soffocato e tuttavia a tuo agio per stare fuori. Tuttavia, per un mese in estate, è più come la costa del Golfo. Per un mese in inverno, è decisamente come l'arido sud-ovest. Mi piacciono piuttosto gli schemi della notte nel nordest.


Risposta 4:

Dipende dalla posizione. L'aria notturna nel deserto dell'Arizona è calda e può essere soffocante o confortante a seconda di quanto è alto il mercurio quel giorno. Se sei in giro in bicicletta con gli irrigatori in un parco con tuo padre a tarda notte, allungando le braccia in estasi o anche andando in bicicletta all'indomani di un temporale, l'aria è magica. Se è ottobre e la tua famiglia è seduta al buio a guardare vecchi film spaventosi e mangiare semi di zucca, l'aria è seducente. Passa all'inverno e l'aria della notte del deserto ti pizzica così gelidamente la pelle che inizi a considerare le termiche. A Flagstaff l'aria notturna estiva è fresca e sorprendentemente abbondante a 7.000 piedi di altitudine. Si sente - e ha un odore - incredibile lavarsi sulla pelle mentre giace da solo nel tuo dormitorio con le finestre aperte. L'aria notturna invernale a Flag è frizzante, giovanile e piena di infinite possibilità come creare angeli della neve con i tuoi compagni di college alle 3 del mattino e scrivere il tuo nome in grande in un campo innevato con il tuo migliore amico camminando e saltellando. Ma la migliore aria notturna in AZ è in primavera, quando il profumo inebriante dei fiori d'arancio abbellisce l'aria o quando il profumo estatico di una tempesta di sabbia ti fa sentire oh così felice solo di essere vivo.

Penso che finirò con quella nota perché non sono sicuro che l'Oregon paragoni. Forse lo aggiornerò un altro giorno.


Risposta 5:

Fa freddo? Fa caldo? Denso o profumato? Dov'è? Qual è il significato? Chi lo sta vivendo? Perché?

Tutte queste domande riguardano la descrizione. Dovrei conoscere le risposte per dirtelo definitivamente.

In generale, vuoi essere chiaro. Vuoi essere conciso. Vuoi arrivare al punto. L'aria notturna è il punto, perché uccide qualcuno? O è semplicemente parte di una scena romantica?

Questo è il motivo per cui scrivere spesso si riduce a rispondere correttamente alle domande. Se hai le risposte - sai cosa vuoi dire - la scrittura diventa facile. Se non lo fai, c'è confusione.

In bocca al lupo.


Risposta 6:

A meno che non fosse pertinente al romanzo, non lo farei. Come tutor, trovo che così tanti scrittori apprezzino descrizioni fiorite che dipingono un bel quadro mentale, ma a meno che l'aria della notte non sia unica in qualche modo, tutti sapranno com'è e non avranno bisogno che venga descritta loro.


Risposta 7:

Dipende da molte cose, principalmente dal luogo e da come si sente il tuo personaggio o narratore al momento. Quindi se il tuo personaggio si sente felice, beato, l'aria notturna per loro sarebbe gloriosa. Ma se sono arrabbiati, probabilmente li frustrerebbe.