Come puoi distinguere la differenza tra un melo e un manchineel?


Risposta 1:

Questo albero molto pericoloso è originario dei Caraibi, della Florida, delle Bahamas, del Messico, del Centro e del Nord America meridionale.

Non troverai veri meli in nessuno di quei luoghi. Non crescono dove non ci sono inverni freddi.

E non troverai mai alcun vero melo sulla spiaggia o in una palude di mangrovie.

Quindi, anche se sembra un melo ma sta crescendo nella sabbia sulla spiaggia, tieni presente che il melo ha bisogno di inverni freddi e non cresce in aree tropicali o subtropicali.

Ma se devi semplicemente accertarti che si tratta di un albero di manchineel, indossa i guanti e rompi con cura una foglia o un ramoscello. La linfa bianca significa che NON è un melo!

Essendo membri della famiglia Spurge, i manchineel hanno linfa bianca lattiginosa e non vuoi toccarla o assaggiarla, poiché si tratta di roba molto tossica.

I meli hanno linfa molto chiara che non assomiglia affatto alla linfa del manchineel.


Risposta 2:

Per illustrare quanto sia pericoloso questo albero

Questo albero è così tossico, non puoi sopportarlo quando piove

L'albero fa parte della famiglia delle euforbia che hanno tutte linfa bianca e sono tutte velenose.

Per quanto riguarda come distinguerli. La forma delle foglie è diversa e in effetti l'albero del manchineel ha foglie cerose più spesse che la mela non ha. Inoltre, l'applicazione ha un gambo più sottile sulla mela rispetto al gambo del manchineel che è piuttosto pesante.